Eubea – Le Rose 2008 – IGT Basilicata

le_roseUltimamente ho notato che l’interesse per i vini rosati sia aumentato, forse perchè è un periodo di “moda” e quindi fa tendenza bere un bicchiere di rosato, o , forse perchè stiamo iniziando ad apprezzare questo tipo di vino che molte volte regala delle ottime soddisfazioni.

Secondo la mia opinione, a differenza di quanto qualcuno crede e pensa, il rosato non è da considerare in vino di mezzo tra bianco e rosso, ma ha una sua ben precisa collocazione e non certamente quella di “sostituto”

“Le Rose” di Eubea, azienda guidata da Eugenia Sasso e dal padre Francesco, chiamato  “il professore”, è un rosato di Aglianico del Vulture 100%.

Il suo colore è un rosa “antico” molto intenso e brillante che gli donano un bell’aspetto.

Al naso spiccano subito ma in modo molto delicato sentori di frutta rossa, ciliegia,  mora,  lampone il tutto accompagnato da una leggera nota eterea.

In bocca spicca subito una forte acidità e una leggerà sapidità. E’ presente una piacevole nota tannica e una buona struttura.

Certo è un vino semplice e beverino, non ha grandi pretese ma credo che sia un ottimo compagno di minestre, piatti a base di carni bianche e pesce.

Questa voce è stata pubblicata in Basilicata, Degustazioni, Italia e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *