Tenute D’Auria – Basilicata Bianco IGT Terraterr 2009

terra-terrSemplicità“…

…è quello che accomuna “Terraterr” e l’azienda Tenute D’Auria.

Ho avuto il piacere di conoscere Sara D’Auria durante il Vinitaly e, incuriosito dai suoi vini e dal suo entusiasmo,  subito dopo sono andato in Basilicata a trovarla in azienda.

Ricordo che l’accoglienza era stata “semplice“, familiare come se ci conoscessimo da anni!

L’azienda, che Sara sta rinnovando e ampliando, è anch’essa “semplice“; Sara è una persona straordinaria e “semplice” !

Avevo parlato di Terraterr qui nel millesimo 2010 giovanissimo, mentre in questo caso l’annata degustata è la 2009.
Terraterr è ottenuto da uva Malvasia di Basilicata 100% coltivata nel comune di Rapolla.
Il colore è paglierino di buona tonalità e limpidezza.

Al naso i sentori fruttati ricordano la pesca bianca e i sentori floreali la ginestra e il biancospino, tutti delicati “semplici“.

In bocca l’ingresso è delicato, una discreta acidità equilibrata molto bene con il basso tenore alcolico (11,5 %). Scivola morbido con una piacevole e sottile eleganza, la persistenza non è delle più lunghe ma la bevibilità è ottima!

Un vino “semplice” senza grandi pretese ma che potrà accompagnare le calde e afose giornate estive grazie alla sua piacevolezza e bevibilità!

Semplicità“…..

Questa voce è stata pubblicata in Basilicata, Degustazioni, Italia e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *